Eppur si muove

W A R N I N G:

Questo potrebbe essere sottotitolato: il primo post di running da 4 mesi a questa parte. Ma solo se si arriva a leggere in fondo (o dovrei dire: “a consultare la tabella”).

 

Potrebbe essere un’immagine rubata qualche decennio fa, oppure l’idea che mi sono fatto di me stesso, ora:  immerso in una zona d’ombra ma illuminato da un fascio di sole, presente in un punto nel mondo ma con lo sguardo rivolto verso altrove. Non adatto a stare all’ombra in mutande e sandaletti rossi, pronto a scattare verso la luce non appena torna l’energia interna, che spesso si acquatta in gore carsiche.

Insomma, in una parola: irrequieto.

Ultimi allenamenti, gigioneggiando appena sotto i 5’/km:

Forse ora posso dire: “Eppur si muove“. Lo posso fare perchè erano mesi che non mi tiravo su dal letto alle 5:30 in una giornata lavorativa per andare a spolverare le strade della mia suburbia.

Annunci

4 risposte a "Eppur si muove"

Add yours

  1. Mi piace sapere che mio cugino abbia degli alti e bassi. Umanità condivisa ❤️
    E poi vorrei che mi eleggesse sua correttrice di bozze: “che spesso si acquatta spesso”…
    Naturalmente io eleggerei lui correttore supremo delle mie, bozze. 😊

    Liked by 1 persona

What your verse will be?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Just another weight loss story

Just another weight loss story

We Who Run

Anything and everything to do with running.

Silenzio Fotografico

Fotografie che fanno rumore, in silenzio.

Insurgent art.

Stimoli e idee per un nuovo mondo.

O' Canada

Reflections on Canadian Culture From Below the Border

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

scattered words

scribbles by Hemendra Dibaakor

Frank Solanki

If you want to be a hero well just follow me

RUDI

pensierini sull'Inter, la Sinistra, Bologna, musica, cinema, viaggi e letteratura

[ di Antonio Prenna ]

"Questa penombra è lenta e non fa male; scorre per un mite pendio e assomiglia all'eterno"

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

A GRAN CARRIERA

Il Blog di Mario Piccoli

dario torromeo

Pugilato e altre storie, approfondimenti e notizie (Boxing and other stories, insights and news)

SportHistoria

La storia dello sport, dalle origini ad oggi, come non l'avete mai conosciuta

wwayne

Just another WordPress.com site

Leggo di corsa

Storie di corsa e altro materiale. Ho un sogno: correre un giorno nel Central Park.

EnricaOrlando

Parole, idee e caramelle.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: