Non me ne frega niente (Live in Pankow)

«Fanculo qualsiasi tecnica, ciò che importa è l’anima di chi suona e non la qualità dello strumento» (Giovanni Lindo Ferretti)

Berlin-Pankow

Non so perchè, ma la canzone di Levante mi sembra Live in Pankow, solo 10 volte più lenta. E fa rima con il mio stato d’animo.

Non me ne frega niente, di scrivere qui le sensazioni delle mie corse. Presto tornerò a inondarvi di parole. Di sicuro sto correndo e sono contento di me e di voi che correte. Ma ora mi godo il Live in Runkow, senza diretta televisiva nè radiofonica. Provate voi a rifugiarvi sotto un piano quinquennale di core stability. Io non ci riesco e, sinceramente, non me ne frega niente.

Non me ne frega niente. A volte di quello che succede nel levante non me ne frega niente. Vedo il sole alzarsi a oriente. E non me ne frega niente. Nemmeno che Giovanni LF se ne sia andato così odiosamente a destra, che sia così conservatore e che abbia sostenuto realtà politiche che fanno accapponare la pelle. Non si può crocefiggere un uomo per le sue traiettorie.

Rimaniamo spesso fissi ad osservare un uomo mentre solleva una bandiera che piace anche a noi,la plasticità dell’atto aiuta il ricordo. Osserviamo l’azione o il significato dietro ad essa? E quando quello gira i tacchi e depone la bandiera, cosa resta? Rimaniamo spiazzati e magari ci accorgiamo che la nostra era una posa, una piega presa nel tempo. Cosa succede quando il mondo cambia? La cosa più difficile è avere una certa flessibilità nell’ammettere gli errori. E la fermezza di non commetterne altri.

Un uomo – tutti gli uomini – è soprattutto contraddizione. Nel mondo, non solo a levante, rimangono i segni di una pace terrificante.

#JeSuisPunkow (e prego non capiti a me)

Advertisements

3 thoughts on “Non me ne frega niente (Live in Pankow)

  1. “…e magari ci accorgiamo che la nostra era una posa…” Già! Ce ne sarebbero da raccontare, senso di appartenenza per esempio…
    Di quelli che cambiano bandiera come il Ferretti, mah! Senso di spaesamento di sicuro…

    “Presto tornerò a inondarvi di parole”: sì, sì, sì!
    :))

    Liked by 1 persona

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...