Undicesimo, non correre

Sette giorni che non corro, quanto freddo in questa strada ma tu, fai troppo male tu” (Michele Runnillo)

Ieri sera, dopo un paio di chilometri, avevo già capito ma non mi sono rassegnato subito. Ci sono voluti ancora cinque chilometri perchè decidessi di fermarmi e prendere la via di casa. E quella del dottore, anche.

Fare il primo passo, questo sì, nella giusta direzione. Perchè è inutile fare ipotesi, quando il dolore cerchi di scacciarlo con la blandizie di pensieri positivi e ci scrivi pure un post come se avessi fatto il miracolo della volontà; beh, quello, il dolore, se ne fa un baffo, si maschera un poco e ti si ripresenta la volta dopo. Intatto.

Fatto l’esame del caso, il dottore dice che dovrebbe trattarsi di un’infiammazione all’articolazione dell’anca. Non artrosi, aggiunge a beneficio del vecchio che lì nella stanza ascolta, attento e impaurito, e indaga ogni smorfia del viso del medico curante.

Cala su di me un comandamento: Non correre. Arriva su una mente già pronta ad accoglierlo, altrimenti sarebbe uno sforzo ultraterreno, adattarsi. Avrei dovuto smettere prima.

Lo faccio ora. Sette giorni di OKI e poi vedremo se sarà passato. Spero di cantare “Sette giorni che ti prendo, quanta polver nella gola ma tu, non mi fai male più” (Michele Lisillo). Se sarà passato, correrò la Stramilano per il gusto di correre senza riferimenti cronometrici anche se il Garmin ce l’avrò al polso.

Intanto ringrazio tutti quelli che mi hanno pensato, consigliato, proposto e supportato. I loro pensieri, quelli sì, sono buoni.

oki-antinfiammatorio-in-bustine

 

 

 

Annunci

5 risposte a "Undicesimo, non correre"

Add yours

  1. purtroppo l’infortunio è dietro l’angolo. quando ho iniziato a correre seriamente, nel 2014, non l’ho conosciuto. si è presentato la prima volta nel 2015, alla fine, quando cercavo “il tempo” e correvo in condizione di disagio (ti ricordi il gran caldo di quell’estate?). nel 2016 2 volte, una volta causa scarpe e una volta causa calcetto. per adesso sembro esentato. però diciamocelo, quando arriva non è per caso e un pò ce lo sentiamo prima. riposati, il record lo farai a maggio a Buccinasco.

    Piace a 1 persona

What your verse will be?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

American Intelligence Media

Citizens Addicted to Truth

luca701

Art-Deviantart-3dArt-Fantasyart-Streetart-Illustration-Surrealismo.

Chaotic Shapes

Art and Lifestyle by Brandon Knoll

Podologia e Biomeccanica

Sport, biomeccanica e podologia generale

almerighi

amArgine come sempre

mezzaginestra

Vivo di alzate d'ingegno / e sorrisi di donna.

EPOCHE' (fotoblog di francesco)

"Io non dischiudo nè nascondo ma al contrario faccio vedere" (Eraclito)

Creando Idee

Idee e articoli per rendere meravigliosa la casa

Ilmondodelleparole

Una parola è un respiro

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Just another weight loss story

Just another weight loss story

We Who Run

for the love of running and fitness

Silenzio Fotografico

Fotografie che fanno rumore, in silenzio.

Insurgent art.

Stimoli e idee per un nuovo mondo.

O' Canada

Reflections on Canadian Culture From Below the Border

Riccardo Fracassi

Non solo Fotografia

Il mio giornale di bordo

Il Vincitore è l'uomo che non ha rinunciato ai propri sogni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: