Miranda warning

 

Cioè quella formula che gli agenti di polizia americani devono recitare ai sospettati al momento dell’arresto, per informarli dei loro diritti: «Ha il diritto di rimanere in silenzio. Tutto quello che dirà potrà essere usato e sarà usato contro di lei in tribunale».

Sì, dovrei rimanere in silenzio e al momento dell’arresto dopo una corsa di qualche chilometro lo faccio, respirando a fondo per recuperare. Ma non posso tacere che finalmente ho trovato un libro che parla decentemente di corsa corsa (non è un refuso, è proprio “corsa corsa”) e dà consigli molto buoni su postura, stretching, allenamenti, senza risultare noioso. Anzi, in alcuni tratti è anche bello da leggere con aneddoti sulla corsa e con tanti personaggini tipo Coe, Ovett, Rono, Budd che quando ero giovane seguivo alla tele. Certo il libro che vado a proporvi non è “Born to run” – che è evocativo fino al limite del poetico/lirico –  ma è molto più tecnico e però leggibile. Il capitolo sullo stretching (l’equivalente per la corsa del solfeggio in musica- e so di che parlo) l’ho divorato!

Julian

Il titolo è di quelli che ti farebbe subito alzare barriere anti-fuffa. Se mi tiri in mezzo l’arte, devi stare molto attento a ciò che fai!

Ma devo dire che:
1. ci sono arrivato per vie traverse (dal sito dell’autore)
2. l’autore è uno che si è fatto un certo culo (diciamo “un culo così” con mani larghe quanto volete)
3. “arte” nel senso di “artigiano” qui ci sta tutto.

Con questo spirito lo consiglio a voi,  rompendo il mio silenzio: Julian Goater “L’arte di correre veloci”. Questo libro potrà essere usato contro di me? Non credo. Quello che so è che da qualche giorno ho scoperto una cosa molto bella che ha a che fare con le braccia e ora in ogni sessione di corsa tiro di gomito come se dovessi colpire qualcuno dietro di me.  Certo, io sono uno ignorante: ho detto ‘sta cosa delle braccia a uno che ha fatto atletica da giovanetto e lui mi ha detto “Eh si, eh?!? Non lo sapevi?”. Ma il mondo non è certo fatto per accomodare gli indecisi. Quindi via di gomito.

About Julian: http://www.feelgood-factors.com/about.php

Annunci

2 thoughts on “Miranda warning

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...