I pendolari del running

“We are the sultans, we are the sultans of swing”

DISCLAIMER: questa è una geremiade, appena alleviata da Maestro Oogway che dice la sua perla di saggezza, si volta e se ne va.

 

Non è che nella mia testa non succeda nulla quando corro. Non è che me ne sto lì come Maestro Oogway a ripetere “Pace universale” ad ogni passo. Aldilà di registrare sensazioni, incontri e spunti da riportare nel blog, c’è dell’altro. Non sono sordo ai richiami della corsa e della partecipazione, della socializzazione. Ma spesso ho paura di condividere le sensazioni di felicità perché temo sempre di ricadere nell’umor nero che a volte mi prende. Insomma, ‘na fetecchia.

In questi due mesi di ripresa ho mantenuto un profilo basso. Non vorrei avere brutte sorprese e dover dire che non se ne fan nulla, a un certo punto. Per questo non fisso gare precise, date certe. Ormai è scaramanzia. Forse la scaramanzia ha origine due o tre lustri fa, quando stavo preparando una maratona. Un allenamento disgraziato di 22 km mi ha segnato. Ora questa distanza, 22, rappresenta una sorta di limite sotto il quale mi tengo, un Rubicone mentale. La mezza è perfetta per bullarmi con gli altri. Ma dentro, qualcosa manca. Nel 2013, il mio anno migliore per risultati, ero riuscito a fare una due ore di corsa totalizzando quasi 24 chilometri. Solo perché ero motivatissimo. Per questo adesso che ho ripreso, non mi interessa partecipare a gare, ma piuttosto  arrivare ai 25 chilometri e poi da lì, se è il caso, buttare l’occhio oltre. Prima non ha senso alcun ragionamento. La maratona è la mia kryptonite, quando ci penso la preparazione va in vacca.

Quindi non ci penso.

oogway

Però, come dicevo prima, non è che io sia scevro da legami. C’è Tocrito, ad esempio. Tipo forte, zero chiacchiere e molti risultati. Non sta lì a dilungarsi in blog. Corre. In termini assoluti, non ha iniziato da tanto tempo, ma si può dire che non ha mai smesso. Tocrito ha fatto già qualche maratona, la prima volta addirittura in retrorunning per gli ultimi chilometri (pare che avesse consumato i muscoli davanti). E ha superato la prova e, resosi conto che non lo ammazzava, ha continuato a ingrassare la sua esperienza. Il 24 aprile ne fa un’altra. “E mi sun chi che me fan mal i pè”, canterebbe Jannacci…

Beh, Tocrito e io abbiamo una gara che ci piace tanto. Ora lui ha ampliato il suo panorama, magari ce n’è altre di più belle nel suo carnet. Ma io sono rimasto legato a quella gara (ho la tendenza a creare miti nella mia testa). Perciò, se proprio devo fissare una gara, quella sarà. Della Greifenseelauf ho già parlato in altri post. In pratica è una mezza maratona intorno a un lago (il Greifensee) e che ha come inizio e fine a nella ridente cittadina di Uster etc etc. Il percorso è su strade di campagna, ci sono salite, ci sono discese, c’è il brecciolino. Ci sono le griglie di partenza e sono tutte piene di matti. Matti della corsa. Matti sorridenti. C’è un pubblico caloroso, c’è la Rivella Marathon, e le banane (cercate “der ausflug” su questo blog) .
L’ultima volta che l’ho fatta (nel 2014) ci siamo andati come se fosse una gita, con le famiglie e tutto quanto. Ci siamo andati in treno da casa di Tocrito, cambiando treno a Zurigo. I pendolari del running. Voglio essere un pendolare del running e fare l’abbonamento più lungo che c’è a questa sensazione meravigliosa. Voglio vivere ogni passo, perché ciò che è andato è andato, e ciò che viene non si sa.

Annunci

4 thoughts on “I pendolari del running

  1. Questa cosa del pendolare del running mi piace assai!
    Comunque anche io ci sto andando coi piedi di piombo, post infortunio. E non è una metafora insomma. Andiamoci piano, non programmiamo le gare per scaramanzia, che poi a partecipare si fa sempre in tempo..magari pagando qualcosina in più, ma cosa vuoi che sia??! 😉

    Liked by 1 persona

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...