A Beatiful (Deep) Mind

“Sappiamo più cose di quelle che riusciamo a spiegare”
(Michael Polanyi)

 

L’intelligenza artificiale di Google ha superato il paradosso per cui sappiamo più cose di quante ne riusciamo a spiegare, racconta il New York Times (leggi l’articolo su Il Post).

alpha_go-825x510

 

Annunci

4 thoughts on “A Beatiful (Deep) Mind

  1. Da un certo punto di vista è anche l’abdicazione del pensiero positivista o meglio l’introduzione di una certa logica di incertezza in esso. In alcune cose dobbiamo fidarci dell’istinto, il determinismo scientifico non basta.

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...