Allenamento 13 Aprile 13 Chilometri.

13 Aprile 13 Chilometri.

Beta test, primi 6K in 27 minuti. In tutto 13K in 1h01’25”.

“Orione disegna in cielo il suo bel rombo accanto a Sirio e Aldebaran, l’Aliseo canterella alla base del genoa, l’onda e’ regolare, la prua rotola perle, Joshua fende la sua rotta nella notte […] In cuor mio so che questo nuovo balzo nella spazio e’ un’altra sfaccettatura della stessa avventura. Lassu’ gli dei mescolano le carte ma siamo noi a giocare” (Bernard Moitessier, “Tamata e l’Alleanza”, Cap. XXII).

Gia’, siamo noi a giocare, a metterci del nostro. Come nella bellissima mattina di sabato, poco prima delle otto, quando ho deciso di rifare buona parte del percorso del 7 Aprile e capire quanto io sia stato gasato dalla gara di domenica e quanto era nelle mie corde il 4’40” di media.

Bene: era nelle mie corde, ma durante la marcia tanto ha fatto la testa e il seguire (vampirizzare) altri ignari corridori. Infatti nell’allenamento di sabato 13 la testa ha dovuto lottare in retroguardia per conservare un minimo di ritmo, dopo aver speso molto nei primi sei chilometri, condotti a una media di 4’30”. Mi salva il fatto di aver corso una volta sola.  

Sul percorso, tra le otto e le nove sul Naviglio Martesana (tra CSN e Vimo) c’era tanta gente e mi pareva il primo ricomparire della vita dopo un lungo periodo di letargo invernale. E’ stato molto bello questo tributo, mentre mi dannavo per tirare e poi, affaticato, per resistere.

bernard-scritta

Ho scoperto un ponte, sul viale Martesana, il cui accesso e la cui uscita sono avvoltolati come un serpente. In quel punto – forse ai 10K – ho avuto il punto di massima sofferenza: lo strappetto dell’attacco del ponte mi ha fatto male e un chilometro dopo, alla piscina comunale di Cologno, mi sono fermato per capire, rifiatare e ripartire per gli ultimi due K.

La mattina di sabato valeva la pena partire e correre, per assaporare gli 8 gradi centigradi con il sole che carezzava la faccia. Ed ora, mi trovo ad affrontare un’altra avventura e nuove prospettive mi si affacciano nella vita e ritrovo la corsa come compagna fedele, capace di regolare un po’ il mio temperamento instabile. Un anno di questo blog, il 19 aprile: ho scritto molto e ne sono francamente contento. Bisogna avere fede (fiducia) in quel che sia fa.

La fiducia e’ partenza, e’ dirsi pronti a mettere un piede davanti all’altro e un post dietro all’altro. IN tutto cio’ che si fa. Quel che verra’ sulla strada, lo vedremo dal vivo e lo commenteremo insieme.

Tutto cio’ che di bello e di bene fanno gli uomini, l’hanno costruito con il loro sogno“.

Annunci

One thought on “Allenamento 13 Aprile 13 Chilometri.

  1. Pingback: Fortemente Off Topic /24. Cargo – Franz is running

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...