Allenamento 15 Gennaio. Orgoglio e risentimento.

Quest’allenamento non s’avea da fare” (Alessandro Mizuni)

Allenamento di 9K in 41 minuti a sensazione.

Proprio la sensazione di aver fatto una pirlata.

Perché nel titolo ho messo “risentimento”? Non era “pregiudizio” a fare il paio con l’orgoglio? In questo caso, va meglio risentimento, dopo l’orgoglio fatuo di una velocità insostenibile. Per 9K ho tenuto una media di 4’34” (con un K fatto a 4’17” per il quale ho pensato che il GPS si fosse ghiacciato). Il risentimento è   muscolare. Semmai il pregiudizio arriverà d’ora in poi: il pregiudizio su me stesso come uno che non si sa dare dei limiti (in tal senso ci vuole assolutamente un coach, o un tutore).

Ho fatto una ca…ta. Ora delle due l’una: o sono le scarpe o è di nuovo il maledetto antivento giallo. Se è la seconda, va bene. Se è la prima, sono dolori: le mie amate ueivraider!!!

Il prossimo allenamento saprò di che si tratta, non portando l’antivento ma solo le scarpe. Il problema è che non so quando sarà il prossimo allenamento. Stavo giusto considerando la favolosa velocità tenuta nei 9K quand’ecco che un dolore alla coscia sinistra mi costringe a fermarmi al km 9.20.

Dai dati tecnici si  vede bene come io abbia portato il mio fondoschiena abbastanza lontano da dover poi percorrere almeno 3 chilometri camminando veloce e lottando contro l’assideramento.

Avevo già scritto un post nella testa intitolandolo “Against all odds” perché è stato figo uscire mentre nevicava. Molto appagante. E poi quella velocità e poi il fatto che mi sono addentrato nel fango del Parco Increa, nella penombra creata dalle luci del Carosello e che si rifletteva arancione nelle pozzanghere. Quando mi sono fermato, ero incazzato come una bestia con me stesso. Davvero tanto. Si è cancellato tutto. Questo post va senza immagini, senza musica, senza nulla.

Ora spero che passi in fretta, questo risentimento muscolare. Quello del mio corpo verso la mia mente, il pregiudizio che si è creato, non passerà in fretta.

Annunci

2 thoughts on “Allenamento 15 Gennaio. Orgoglio e risentimento.

    • Ciao Fede
      Io non ho ancora parole per l’infortunio in cui sono incappato. Comunque mi sono divertito per 9K… Sai com’è. Neve, fango, tratti in semibuio, la velocità che non ti aspetti (e quella che non sostieni…) Non vorrei scadere sulle facili battute riguardanti l’età…
      La testa deve ancora essere domata.

      (…Il corpo a corpo tra mente e corpo è una cosa molto mentale…)

      Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...