Maratona.

Maratona. Sto pensando a una maratona? No.

Chi ha detto che sto pensando a una maratona non mi conosce. Io non penso alla maratona. Mai.

O almeno da quando fallii l’allenamento di 25K, una decina di anni fa. Basta maratona. Intestino in subbuglio. 22K a malapena, via a casa. Via la maratona dalla testa, faceva troppo male pensarci.

Poi anni di tira e molla con la corsa: Caviglia, muscolo, testa. Soprattutto testa e voglia. Adesso la testa c’è, la voglia c’è. Ho capito cosa mi serve la corsa, cosa mi fa, come mi cambia e mi lenisce. 

Un paio di settimane fa un mio amico – parlando della sua esperienza sulla maratona – mi ha detto come spalmarmi interno coscia, interno gomiti, ascelle, aree infraditali del piede. E come cerottarmi i capezzoli. Che poi io avrei pensato più al burro di  Karitè. Se mi incerotto il petto, poi saranno urla e strazi per rimuovere la striscia e perdita di peli, come se piovesse. E poi mi ha detto di scrivere il mio nome sulla t-shirt, per avere un extra-boost dal pubblico presente sul percorso. Tutti trucchi per non avere frizioni, perchè poi ci saranno i momenti pesi e lì la mente dovrà essere 100% dedicata a quelli, non a banali problemi meccanici e/o di perdite. non so perchè me l’ha detto, visto che io gli avevo detto che No, non fa per me. Io non penso alla maratona.

Già. Io non penso mai alla maratona. Io, al massimo, posso fare una mezza. E poi mi dedicherò ai 10K, no? Quindi perchè dovrei pensarci a quella distanza…

Ma so anche che ci arriverò, al pensiero di fare una maratona. A meno che qualcuno non mi porti definitivamente su altre strade, più corte.

Temo e aspetto quel momento. Non ci penso ora. Mi ci preparo.

Annunci

5 thoughts on “Maratona.

  1. Uhm. Io penso che dalle esperienze negative bisogna partire per migliorarsi, cosa che mi sembra tu stia facendo con metodo (più o meno, a parte qualche follia che ti leggo fare ogni tanto :)).
    Quando arriverai a quei 21, (e ci arrivi lo so) deciderai se provare qualcosina di più. Step by step, come quando corri! Non angstiarti pensando a come affronterai il pensiero quando arriverà, sarà la cosa più naturale del mondo decidere cosa fare 😉
    Non vedo l’ora arrivi la tua 21km e di leggere il tuo resoconto! Go, anzi Run!

    Mi piace

    • Grazie mille. Sono rientrato sabato notte e ieri sono andato subito a provare la condizione 🙂 mi sono trovato in condizione decente. Ora devo solo lasciare che il corpo faccia il suo corso…. anzi, la sua corsa.

      Mi piace

      • è vero… ora che mi ci fai pensare, le due settimane possono essere “di scarico”, anche se è strano posizionarle a così poco dalla gara.
        La gara è il 22 e oggi sono tornato in strada e ho fatto 12,8 K in poco meno di 1h e 6min. Mi sa che caricherò ancora due allenamenti da qui a domenica e poi settimana prossima farò solo un allenamentino leggero. La tensione sale, ma è quella buona, quella che ti dice che ci sei

        Ho letto della tua esperienza nel thriatlon :))) Per me sarebbe troppo frustrante il pezzo a nuoto, mentre per bici e corsa potrebbe anche essere. Ma il tempo di prepararmici non ce l’ho proprio. Così continuo a correre!

        Tu hai la gara il 16, vero? Buona corsa!

        Mi piace

  2. Pingback: Volendo e volando | Franz is running

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...