Allenamento 22 Agosto. Smisurata.

Per chi ad Aqaba curò la lebbra con uno scettro posticcio […]” Almeno il fantasma della Amoroso è lontano e Faber mi aiuta sempre a mettere tutto in prospettiva. Comunque stamattina correre equivaleva a una smisurata preghiera (laica per quanto si può).

Stamattina un palco di nuvole finte orlava il profilo orientale del mondo. Pareva dire: “Qui sotto si nasconde Ra, il dio sole”. E vi cuocerà tutti, voi pagani. Infatti dopo un chilometro, alle 6.30 circa, ero già tutto grondante. Inoltre la gamba sinistra pareva non essersi inizializzata correttamente, per cui la prima impressione era quella di trascinarmi un peluche ripieno di cemento attaccato all’estremità inferiore.

Dopo circa tre chilometri il brecciolino ha iniziato a croccare simpaticamente sotto le scarpe e ciò mi ha fatto pensare a quel gran libro che è “A perdifiato” di Covacich. Le gambe hanno improvvisamente iniziato ad andare e fino a che non sono ritornato sull’asfalto (8° chilometro) sono andato liscio.

Al sesto chilometro ho visto spuntare una tacca arancione perfettamente tonda su sfondo madreperlaceo. Non c’era un minimo indugio nella sua ascesa. Quell’occhio guardava me. Passavo all’ottavo con un buon 39′ (buono per le condizioni al contorno). Il pasticcio di zucchine e seitan di ieri sera annaffiato da una 66 di Birra Moretti aveva ristabilito le scorte proteiche e quelle godereccie. Sapevo che, nonostante stanchezza e asfalto, avrei concluso i 10K sotto i 50′, senza eccessivi affanni, come timbrar di cartellino.

Aspettando temperature più fresche, intanto manca un mese alla Greifenseelauf. Il mio amico Ema, detto Tocrito, mi dice che se vogliamo possiamo seguire un suo nuovo compagno di corse che viene da Padova, ex giocatore di rugby (che strano,eh?!?) e mi dice anche che con lui (lo chiameremo ‘Marco da Padova‘) possiamo puntare alla ora e quaranta minuti. Ciao, ciao, io dico. Io penso di effettuare la strategia codarda di nascondere tre gare da 5K a 5’/km con abbondante recupero tra di esse. Altro che 100 minuti, io cerco di stare sulle 2 ore, spero non abbondanti.

Dati tecnici dell’allenamento del 22 Agosto

Chilometri:   10 chilometri

Tempo:        49’30”

Media al km: 4’55”

Ora di partenza: 6.30

Temperatura:      Calda (26/27°)

Umidità:               Alta

Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...