Allenamento del 16 Agosto. 18500 metri.

Non sono stato lucido. Ieri mattina avevo deciso con leggerezza che spostare l’allenamento mattutino alla sera sarebbe stato indifferente. D’altronde non potevo correre la mattina, questo è vero. Essendo andato a letto a dormire a 00:30 non potevo pretendere di uscire a correre alle 6.

Sono stato leggero nel pensare che avrei potuto fare la prova di corsa “a tempo” (quella dai 90′ ai 120′ per vedere se reggevo così tanto tempo) anche la sera.

Non era vero. Questa cosa mi ha fatto pensare molto, ieri sera: mentre ero disteso sul letto incapace di muovermi, perchè dovevo riprendermi da un mezzo collasso.

Dopo aver bevuto acqua e zucchero, succhi di frutta e fatto la doccia. Ieri sera ero talmente sfatto che non ho nemmeno cenato (a meno che non si voglia pensare a un tocco di pane e bicchieri di acqua e di succo come cena).
 
Chi mi conosce sa che per non cenare io, deve essere successo qualcosa di grave. In un certo senso è successo: non sono stato lucido.

Ma veniamo all’allenamento di ieri sera, dopo questa sterile e inutile geremiade.  L’allenamento mi ha visto partire dal Civico 0, passare al Parco Increa, piombare sul Naviglio a Cernusco e arrivando quasi fino al ponticello di Cassina De’ Pecchi al segno dei 3 km.

Parto alle 18:25, con l’idea di andare sui 5’30”/km, cosa che non avviene. Sto sui 5’/km, anzi i primi 2K sui 4’30”/km. Questa cosa la pagherò cara.

Verso il 6° chilometro inizio a sentire la milza. Ho una milza che mi può dolere?!? E’ la prima volta da mesi che sento la milza. Mi accorgo quindi che questo allenamento potrebbe essere un massacro. Forse le condizioni in cui corro di solito (mattina presto, entro i 16°C e i 24°C) non mi aiutano in questa serata che segna una decina di gradi in più rispetto alla temperatura più calda. Per non parlare dell’umidità. Eppure respiro senza affanno e queta cosa mi lascia stupito. Ma la milza mi fa male e così rallento: il primo pezzo di Naviglio lo faccio zampettando finchè, all’altezza di Villa Fiorita mi passa il male e torno ad andare un po’ più spedito. Faccio segnare un 41′ al 9K poi 46′ al 9.5K e arrivo al 10K in 51′ (il ritmo si è già abbassato sensibilmente).

Toccata l’ora di corsa, ho un bisogno fisico di una pausa e così cammino veloce per circa 500 metri, per poi riprendere la corsa quando mancano circa 6.2 km a casa.

Qui inizio un tira e molla mentale che mi vedrà camminare per tre volte (via Napo Torriani, fontanella dell’Increa, Cascina Increa) ma fondamentalmente resistere e concludere la mia fatica alle 20.08.

L’ironia è che se guardo il risultato, posso vedere che la media di 18.5K fatti in 103′ è circa 5’34”/km, che era più o meno il ritmo che mi ero prefisso. Invece se lo si divide in due parti, nella prima ho una media di 5’10”/k e nella seconda (a partire dalla pausa dopo l’ora di corsa) una media di 6’15”/km.

Ho sicuramente testato l’organismo per un eventuale collasso e probabilmente non avrò problemi a fare 21,097 km. Ma attenzione, lo Streckenprofil della corsa che farò prevede una salita di 2K dal 18° al 20° chilometro. Se al 18° arrivo come ero conciato ieri, il ritiro è sicuro. O quanto meno sarebbe sicuro finire la corsa camminando. Sarebbe un peccato, visto che comunque sto curando anche la parte collinare con allenamenti specifici.

Dati tecnici dell’allenamento del 16 Agosto

Chilometri:   18,5 chilometri

Tempo:        1h43’

Media al km: 5’34” (ironia!)

Ora di partenza: 18.25

Temperatura:      calda (32°)

Umidità:               Alta

Annunci

One thought on “Allenamento del 16 Agosto. 18500 metri.

  1. Pingback: Allenamento 19 Agosto. Dillo con Chatwin. | Franz is running

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...